00:11 05 Giugno 2020
Economia
URL abbreviato
Infezione di coronavirus diventa pandemia (16-23 marzo) (96)
2252
Seguici su

La pandemia di coronavirus ha fatto esplodere una bolla finanziaria da almeno quattro miliardi di dollari e possiamo aspettarci un periodo di adattamento molto profondo e prolungato, ritiene l’esperto Max Keiser, noto commentatore economico. Chi avrà le migliori possibilità di risollevarsi dall’onda d’urto della crisi?

Secondo Max Keiser, ex agente di borsa americano e ora broadcaster famoso per le sue teorie eterodosse e autore del 'Keiser Report', un programma televisivo di finanza della RT inglese, la crisi finanziaria che stiamo vedendo adesso sarebbe solo agli inizi e avrebbe radici ben più lontane nel tempo rispetto a quelle che si credono.

Risalirebbe addirittura ai tempi di Ronald Reagan e della Margaret Thatcher, quando “le politiche neoliberali non avrebbero fatto altro che arricchire i banchieri e distruggere i lavoratori dando ai primi il potere assoluto di prendere in prestito denaro e speculare senza vera supervisione o responsabilità”, ha detto l’analista economico ai microfoni dei media russi.

Ora però, sostiene Keiser, i governi saranno costretti ad adeguarsi a questa nuova realtà e avere debito basso e buone riserve.

"La Russia ha la mano migliore al tavolo da poker geopolitico in questo momento. Il Cremlino, per 20 anni, ha fatto il contrario di tutti gli altri riducendo il debito nazionale a quasi zero e acquistando migliaia di tonnellate di oro e contemporaneamente aumentando gli standard di vita", ha detto.

Negli ultimi anni Mosca ha aumentato le sue riserve in oro e in valuta estera per proteggere la sua economia da qualsiasi tumulto. Secondo gli ultimi dati pubblicati dalla banca centrale russa, le riserve hanno recentemente superato i 580 miliardi di dollari.

​"L'Arabia Saudita, al contrario, è in gravi difficoltà fiscali e avrà problemi seri. Gli Stati Uniti ripeteranno l'esperienza della Grande Depressione, ma l'America ha un talento per innovare e uscire dai problemi", ha detto Keiser concludendo però che le misure per impedire che il coronavirus si diffonda ulteriormente, potrebbero legare le mani alle possibilità di intervento anticrisi in America.

Tema:
Infezione di coronavirus diventa pandemia (16-23 marzo) (96)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook