10:10 03 Aprile 2020
Economia
URL abbreviato
0 71
Seguici su

La Russia sta monitorando attentamente la situazione dei mercati petroliferi, analizzandola e tenendo conto di ciò, formerà una posizione sull'idea dell'Iraq di convocare l'OPEC+, ha detto il portavoce presidenziale russo Dmitry Peskov.

Mercoledì scorso, Reuters, citando una lettera del Ministro del petrolio iracheno all'OPEC, ha affermato che il paese ha invitato i paesi dell'accordo OPEC+ a convocare una riunione di emergenza per prendere provvedimenti immediati per ristabilire l'equilibrio nel mercato petrolifero.

"Monitoriamo la situazione sui mercati petroliferi internazionali con molta attenzione, analizziamo questa situazione, proviamo a fare previsioni per il prossimo futuro e il futuro a medio termine. Una posizione sarà formulata in base a questo", ha detto Peskov.

"Certamente, questo è un prezzo basso, vorrei che fosse più alto", ha risposto alla domanda del giornalista se la Russia si sente a suo agio con il prezzo del petrolio.

Correlati:

Divergenze Opec e Russia su taglio produzione petrolifera, da Mosca interviene ministro Energia
Petrolio, l'Opec dà l'ok al taglio produzione dei barili
Bomba per l'OPEC: al via nuova ridistribuzione del mercato mondiale del petrolio
Tags:
Petrolio
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook