15:26 14 Luglio 2020
Economia
URL abbreviato
110
Seguici su

Le Borse europee tornano in territorio negativo dopo lo sprint positivo del mattino. Ma l'incertezza data dal nuovo coronavirus regna sovrana anche nei mercati finanziari.

Questa mattina sulle Borse europee c’era il bel sole, dopo il black monday vissuto ieri tutto sembrava volgere per il meglio con tutte le piazze del vecchio continente che recuperavano intorno al +4%.

Il pomeriggio, proprio come avviene in montagna, ecco addensarsi le nuvole cattive messaggere.

La Borsa di Milano cede ora il -3,22%, riportando l’indice FTSE MIB agli stessi livelli di inizio dicembre 2016.

In negativo anche la Borsa di Francoforte con l’indice DAX 30 a -1,53% e il FTSE 100 alla Borsa di Londra in negativo del -0,36%.

In negativo anche la Borsa di Parigi con il CAC 40 a -1,6% e la Borsa di Madrid con l’indice IBEX 35 a -1,89%.

In lieve territorio positivo la Borsa di Lisbona con l’indice PSI 20 a +0,02% e la Borsa di Zurigo a +1,02%.

Cosa succede a Wall Street

Questa mattina il Futures Dow Jones dava l’indice in ripresa di 1.100 punti sulla possibile decisione da parte di Trump di effettuare sgravi fiscali direttamente sugli stipendi dei lavoratori per contrastare gli effetti economici negativi derivanti dal nuovo coronavirus.

In effetti sia il Dow Jones che il Nasdaq 100 hanno aperto in territorio positivo, ma al momento il principale listino della Borsa di New York e sotto a -0,33% e il Nasdaq appena in positivo del +0,24%.

Il Segretario al Tesoro Steve Mnuchin ieri ha promesso che il governo americano è pronto a fare ogni cosa per scongiurare la crisi economica. Ci riusciranno?

Correlati:

Erdogan propone a Russia "gestione congiunta" di giacimenti petroliferi a Deir ez-Zor in Siria
Guerra commerciale, possibile accordo USA-Cina fa volare le borse europee e mondiali
Spettro lunedì nero sulle Borse europee e Italia: Francoforte -7%, Londra -8%, Milano -6,85%
Tags:
Borsa di Milano, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook