20:20 07 Aprile 2020
Economia
URL abbreviato
481
Seguici su

Perdite enorme per tutti i maggiori miliardari mondiali, da Jeff Bezos a Mark Zuckerberg tutti hanno registrato una diminuzione del loro patrimonio personale.

Anche i più ricchi al mondo fanno i conti, salatissimi, con la diffusione del nuovo coronavirus cinese. Secondo la rivista Bloomberg, i paperoni del pianeta avrebbero perso oltre 128 miliardi di euro per le preoccupazioni dei mercati in merito al Covid-19.

Le perdite più grandi sono state attribuite al direttore generale di LVMH, Bernard Arnault, e al proprietario di Amazon, Jeff Bezos, i quali avrebbero bruciato circa 4,4 miliardi; il numero uno di Zara, Amancio Ortega, deve invece fare i conti con perdite pari a circa 3,6 miliardi, mentre Mark Zuckerberg avrebbe lasciato sul campo oltre 3,2 miliardi.

Il patrimonio personale degli altri membri della top 10 dei miliardari mondiali, invece, si sarebbe ridotto di almeno 2 miliardi.

Ieri è stata una giornata nera per tutti gli indici relativi ai fondi di investimento americani che hanno registrato un calo superiore al 3%, con gli investitori preoccupati a causa del numero dei contagi e dei possibili risvolti economici che l'epidemia potrebbe avere sull'economia cinese e mondiale.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook