10:44 21 Ottobre 2020
Economia
URL abbreviato
228
Seguici su

Migliorano per gli italiani le condizioni di vita ed economiche, un trend in positivo dal 2016 secondo i dati Istat. Peggiorano le relazioni in famiglia e tra amici, migliora il lavoro.

Secondo i dati Istat appena pubblicati gli italiani sono sempre più soddisfatti delle condizioni di vita sotto il profilo economico. La situazione migliora ormai dal 2016 con una stasi tra il 2017 e il 2018.

Il 56,5% della popolazione sopra i 14 anni si dichiara molto o abbastanza soddisfatta per la propria situazione economica.

Se invece guardiamo a chi è estremamente soddisfatto della propria vita, il dato Istat è del 43,2%, ma sale al 50% nella fascia di età compresa tra i 14 e i 24 anni.

Cittadini italiani ancora cauti

Gli italiani continuano a manifestare un atteggiamento di cautela nei confronti della soddisfazione delle condizioni di vita, ma migliora la fiducia negli altri: il 23,9% delle persone nel 2019 ritiene che gli altri siano degni di fiducia, nel 2018 il dato era al 21%.

I giovani tra i 20 e i 34 anni sono fiduciosi nei confronti degli altri per una quota che sale al 25%, rispetto al 21% dello scorso anno.

In Trentino-Alto Adige gli italiani più soddisfatti

Approfondendo i dati Istat sugli ‘Aspetti della vita quotidiana degli italiani’, si nota che in Trentino-Alto Adige (7,6) risiede la quota più alta di italiani soddisfatti delle proprie condizioni di vita ed economiche.

La rilevazione è stata condotta chiedendo agli intervistati di esprimere un voto da 0 a 10 alla domanda “Attualmente, quanto si ritiene soddisfatto della sua vita nel complesso?”.

Mentre la media nazionale è stata di 7,1, al Nord la soddisfazione si è attestata sopra la media nazionale a 7,2 e al Centro a 7,1, mentre al Sud è lievemente al di sotto con un valore di 7.

Peggiorano le relazioni e la salute

La ricerca dell’Istat pone in evidenza anche dati riguardanti la soddisfazione nelle relazioni. Per quanto riguarda le relazioni familiari sono in peggioramento dello 0,4% nel 2019 rispetto al 2018 e in peggioramento dello 0,2% per quanto riguarda le relazioni amicali.

Anche la soddisfazione per la salute peggiora dello 0,5%.

Migliorano, invece, la soddisfazione per le condizioni di lavoro e il tempo libero.

Correlati:

Istat, il Pil del Nord Italia è il doppio rispetto al Sud Italia
Crollo delle nascite in Italia, Istat: il "ricambio naturale" più basso in oltre un secolo
Ottimismo dall'Istat, assunzioni a tempo indeterminato in ripresa
Tags:
ISTAT
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook