01:08 09 Aprile 2020
Economia
URL abbreviato
288
Seguici su

Fumare costerà ancora più caro. In arrivo un nuovo aumento dei prezzi delle sigarette: si tratterà in molti casi di un'incremento di 20 centesimi a pacchetto.

La lotta contro il fumo da parte della Commissione Europea continua: il nuovo aumento, pubblicato attraverso un provvedimento dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, riguarderà numerosi marchi di sigarette, con un'incremento di prezzo di circa 20 centesimi. Tuttavia ciò non riguarderà solo il tabacco ma anche le sigarette elettroniche.

I prodotti del tabacco fanno guadagnare ai 27 paesi membri 93 milioni di euro all’anno, ed è la fascia di giovani compresa tra 15 e 24 anni quella ancora a rischio per quanto riguarda la diminuzione di fumatori.

Quali marchi subiranno l'aumento di prezzo

Secondo quanto riferito dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, l'aumento dei prezzi delle sigarette riguarderà molti marchi. Le Malboro 100s, Blue line, Blue Advance, Fuse Beyond e Gold arriveranno a 5,90 euro, le Chesterfield Blue 100’s, Blue KS, caps twice, Silver Blue, KS a 5 euro, le L&M classica e bluChe e Che blanco a 4,80 euro, le Austin blu e red a 4,70 mentre le Austin verdi a 4,70.

Le sigarette 821, bianca, blu, camouflage e rossa arriveranno a 4,60 euro, mentre i marchi Elyxir, 4,80 europer Futura costeranno 4,70 euro, dieci centesimi in più per Futura. Le Malboro pocket costeranno 4,90 euro mentre le Malboro Gold Touch 5,60 euro. Costeranno invece 5,50 euro le Merit. Per quanto riguarda i marchi Muratti e Philip Morris classic SSL blue e rossa il preszo sarà di 5,90 mentre 5,20 euro per le Philip Morris azure, blue, filter Kings, red, blue e rod 100’s, beige, white. 

 

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook