20:35 08 Agosto 2020
Economia
URL abbreviato
201
Seguici su

Il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Teresa Bellanova, si recherà in visita a Mosca il 12 e il 13 febbraio in occasione della fiera agroalimentare Prodexpo.

Il ministro dell’Agricoltura italiano sarà in missione diplomatica a Mosca il 12 e il 13 febbraio accompagnata dal Capo del Gabinetto del Mipaaf e dal Consigliere diplomatico, lo ha dichiarato l’ambasciatore dell’Italia in Russia, Pasquale Terracciano.

Oggi Teresa Bellanova incontrerà prima una delegazione di imprenditori italiani e russi presso l’ambasciata italiana a Mosca, mentre domani incontrerà il Ministro dell'Agricoltura della federazione Russa, Dmitry Patrushev. 

Successivamente visiterà la fiera agroalimentare Prodexpo a Mosca, dove saranno presenti circa 60 aziende italiane dove Bellanova incontrerà il presidente dell’Agenzia Ice, Carlo Ferro.

Le questioni da discutere riguarderanno l’interscambio nel settore agroalimentare, il quale è stato fortemente penalizzato dal 2014 da un embargo sui prodotti alimentari provenienti dai paesi che hanno imposto le sanzioni in relazione alla questione della Crimea. In secondo luogo si discuteranno la presenza delle aziende italiane in Russia, l’aumento della collaborazione tra i paesi e un consolidamento del dialogo con il fine di una distensione.

L’ambasciatore italiano inoltre ha dichiarato che nel prossimo futuro, il Ministro del Commercio e dell'Industria della Russia Denis Manturov visiterà Roma.

"Verrà a Roma come copresidente del Consiglio russo-italiano per la cooperazione economica, industriale e monetaria-finanziaria, la cui prossima riunione si terrà a Mosca questo autunno", ha spiegato Terracciano, riporta Prime.

Correlati:

Elezioni in Puglia, Renzi contro Emiliano candiderà il ministro Bellanova
Teresa Bellanova interviene sul caso Fioramonti: fondi Reddito e Quota 100 all’Istruzione
Bellanova: Non posso promettere il latte a 1 euro
Tags:
PRODEXPO, Russia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook