08:37 27 Maggio 2020
Economia
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Il prezzo del petrolio scende ed Eni e Q8 riducono il prezzo della benzina e del diesel presso i propri distributori. Una riduzione minima, ma il segnale è positivo per chi consuma molto carburante.

Scende il prezzo del petrolio nel Mediterraneo ed Eni e Q8 annunciato una diminuzione di un centesimo del prezzo della benzina e del diesel alla pompa.

Una diminuzione esigua ma che può fare la differenza per le imprese dei trasporti che di carburanti ne consumano enormi quantità.

Secondo i dati dell’Osservaprezzi del Mise, riportati dall’Ansa, la benzina in modalità self è scesa a 1,574 euro al litro di media e una forchetta compresa tra 1,573 e 1,589, mentre le ‘pompe bianche’ (no logo) sono già sotto la media nazionale a 1,561.

Il prezzo medio sul diesel è di 1,466 euro, ed una forchetta compresa tra 1,466 e 1,481 euro al litro, mentre le no logo sono già a 1,452 euro al litro.

Se guardiamo al servito i prezzi schizzano verso l’alto sensibilmente. Farsi servire costa 1,715 per litro di benzina, ma anche qui le no logo si distinguono per un prezzo medio di 1,61 euro al litro.

Il diesel servito costa 1,609 euro al litro presso i rifornitori delle compagnie e 1,501 euro al litro nelle pompe bianche.

Il prezzo del petrolio

Il prezzo del Brent al momento della pubblicazione è a 54,76 USD al barile, in aumento del +0,57% nelle ultime 24 ore. Ma ad una settimana è calato di circa 6 USD.

Il prezzo del WTI Crude è a 50,74 USD al barile, in aumento del +1,26% nelle ultime 24 ore. Anche in questo caso il prezzo è diminuito nell’ultima settimana di poco meno di 4 USD al barile.

Come risparmiare sul costo dei carburanti?

La crisi USA – Iran di gennaio ha fatto salite i prezzi dei carburanti alla pompa con conseguenze negative per chi usa autoveicoli e ciclomotori per andare al lavorare.

Come difendersi dai rincari? E come risparmiare sul costo dei carburanti in ogni situazione?

Ebbene i consigli sono i soliti.

  • Fare una verifica periodica dei prezzi delle pompe della propria zona.
  • Viaggiare ad andature di crociera non sostenuta per risparmiare carburante.
  • Fare la manutenzione periodica dell’autoveicolo.
  • Preferire i mezzi di trasporto pubblico, quando possibile.
  • Acquistare auto di piccola cilindrata e che comunque siano più leggere.

Correlati:

Le auto scelte dagli italiani nel 2019? Meno diesel e più benzina
La Russia è al secondo posto tra i Paesi europei per il più basso costo della benzina
Tags:
Benzina, carburante
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook