11:13 15 Luglio 2020
Economia
URL abbreviato
215
Seguici su

Whirlpool andrà via da Napoli il 31 ottobre 2020, ora è corsa contro il tempo per trovare un nuovo partner interessato a rilevare l'impianto industriale. Sindacati minacciosi.

Whirlpool non può più sostenere l’impianto di produzione di Napoli, lo hanno detto i vertici durante l’incontro svoltosi ieri 29 gennaio presso il Ministero dello Sviluppo Economico a cui ha partecipato anche il ministro Stefano Patuanelli.

Secondo quanto riferito dai vertici di Whirlpool, l’impianto di Napoli perde 20 milioni di euro annui ed è una situazione nota ai dirigenti dell’azienda sin dal 2018. L’azienda rivendica di aver provato a rilanciare il sito produttivo, ma di non esserci riuscita.

L’impianto di Napoli, che chiuderà il 31 ottobre 2020 se non si troveranno soluzioni, avrebbe dovuto ricevere ulteriori 17 milioni di investimenti che ora saranno dirottati sugli altri impianti dell’azienda presenti in Italia dove, rassicurano i vertici, i 5mila lavoratori possono stare tranquilli perché non ci sono problemi.

I sindacati rompono con l’azienda e minacciano

Secondo quanto riportato dall’Ansa, i sindacati hanno rotto ogni relazione con la Whirlpool e ora avranno come unico intermediario solo il Ministero dello Sviluppo Economico.

Ma il segretario generale Fiom-Cgil Napoli non usa toni morbidi e afferma:

“Se il Governo non prende una posizione forte, la vicenda Whirlpool diventa una questione di ordine pubblico”.

Le prossime mosse del Ministero per il caso Whirlpool Napoli

Preso atto della “inaccettabile” decisione “unilaterale” della Whirlpool, il ministro Patuanelli ha voluto incontrare separatamente le parti per superare lo stallo.

Da parte della Whirlpool ha ottenuto un prolungamento dell’attività fino al 31 ottobre come termine ultimo, poi andranno via.

Ed ora tocca a Invitalia trovare una impresa del settore interessata a rilevare l’impianto e a rilanciare la produzione di lavatrici.

“Nel mese di febbraio verranno, inoltre, avviati incontri tra le parti in sede aziendale per il monitoraggio dell’andamento dei singoli stabilimenti Whirlpool e sull’utilizzo degli ammortizzatori sociali”.

Correlati:

Caso Whirlpool, Mise convoca tavolo per il 29 gennaio
Gli operai Whirlpool Napoli non si arrendono, protesta all'aeroporto di Capodichino
Whirlpool, ministro Patuanelli: "L'azienda ritira la procedura di cessione"
Tags:
Napoli, Whirlpool
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook