04:15 02 Giugno 2020
Economia
URL abbreviato
292
Seguici su

Secondo un'analisi di Coldiretti, l'Italia si posiziona come nazione leader in Unione europea per numero di lavoratori giovani impiegati nel settore agricolo: oltre 56mila sono i giovani under 35 alla guida di imprese agricole, con un aumento del 12% negli ultimi 5 anni.

In occasione della consegna per gli Oscar green 2019, premio all’innovazione per le imprese che creano sviluppo e lavoro con i giovani, Coldiretti ha presentato un'analisi dei dati Infocamere al terzo trimestre 2019, che mostra negli ultimi 5 anni un'aumento del 12% dei lavoratori giovani (under 35) impiegati nel settore agricolo.

"In Italia sono oltre 548mila le aziende condotte da under 35 in tutti i comparti produttivi, dal commercio alla manifattura, dall’abbigliamento ai servizi con il settore agricolo che vanta più del 10% del giovani che fanno impresa e creano lavoro. Una presenza che ha di fatto rivoluzionato il lavoro della terra dove sette imprese under 35 su dieci operano in attività che vanno dalla trasformazione aziendale dei prodotti alla vendita diretta, dalle fattorie didattiche agli agriasilo, ma anche alle attività ricreative, l’agricoltura sociale per l’inserimento di disabili, detenuti e tossicodipendenti, la sistemazione di parchi, giardini, strade, l’agribenessere e la cura del paesaggio o la produzione di energie rinnovabili" evidenzia Coldiretti.

​"È necessario investire sull’agricoltura che è un settore strategico per far diventare l’Europa più sostenibile con una politica agricola forte, semplice ed efficace e con risorse adeguate per consentire alle imprese di svolgere un ruolo essenziale nel presidio territoriale, nel contrasto alla crisi climatica e contro il dissesto idrogeologico in un percorso di grande supporto al Green Deal. Con il nuovo Fondo di transizione di 7,5 miliardi saranno destinati circa 360 milioni di euro all’Italia che ne dovrà versare invece circa 900, essendo contributore netto dell’Unione" ha affermato il presidente della Coldiretti Ettore Prandini.

Tags:
Coldiretti
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook