05:36 04 Aprile 2020
Economia
URL abbreviato
229
Seguici su

L'Unione Europea prevede di dedicare un quarto delle proprie spese alla lotta contro i cambiamenti climatici; il piano approvato ha valenza decennale.

Il vicepresidente della Commissione Europea Valdis Dombrovskis ha annunciato oggi il via libera al Green Deal, il piano di investimenti massici ecosostenibili con l'obiettivo di contrastare il cambiamento climatico, in una sessione del Parlamento europeo a Strasburgo.

"Vogliamo raggiungere emissioni zero entro il 2050. Non possiamo sbagliare." Il piano per gli investimenti sostenibili adottato oggi dalla Commissione Europea punta a "mobilitare almeno mille miliardi di investimenti nei prossimi dieci anni" e invia un chiaro segnale a tutti: "quando si fanno investimenti occorre pensare verde", ha dichiarato Dombrovskis durante il suo intervento all'Europarlamento.

​"L'Unione Europea non è stata costruita in un giorno. Un'Europa verde non si concretizzerà dall'oggi al domani. Mettere la sostenibilità al centro di come investiamo richiede un cambiamento di mentalità. Oggi abbiamo compiuto un passo importante verso questo obiettivo," ha proseguito il vice commissario.

Il piano europeo per gli investimenti del Green Deal mobiliterà i finanziamenti dell'UE e creerà un contesto per facilitare e stimolare gli investimenti pubblici e privati necessari per la transizione verso un'economia neutrale, verde, competitiva e inclusiva dal punto di vista climatico.

Il Green Deal è schematizzabile in 3 linee guida:

  1. Finanziamento: mobilitazione di almeno 1 trilione di euro di investimenti sostenibili nel prossimo decennio. La quota più grande mai registrata per il clima e l'ambiente a carico del bilancio dell'UE sarà destinata a finanziamenti privati, con un ruolo chiave che dovrà svolgere la Banca europea per gli investimenti.
  2. Abilitazione: fornire incentivi per sbloccare e reindirizzare gli investimenti pubblici e privati. L'Ue fornirà strumenti agli investitori mettendo la finanza sostenibile al centro del sistema finanziario e faciliterà gli investimenti sostenibili da parte delle autorità pubbliche incoraggiando il bilancio verde e gli appalti e pianificando azioni per facilitare le procedure per approvare gli aiuti di Stato per le sole regioni in transizione.
  3. Supporto pratico: la Commissione fornirà sostegno alle autorità pubbliche e ai promotori di progetti nella pianificazione, progettazione e realizzazione di progetti ecosostenibili.

"Il Green Deal è la scommessa di un nuovo modello di sviluppo europeo, ci saranno 50 provvedimenti legislativi nei prossimi due anni, il primo verrà presentato oggi, molto importante, e riguarda il Fondo di transizione giusta (il Just Transition Fund che sarà una delle tre 'gambe' del Meccanismo, ndr), come accompagnare la trasformazione, aumentare i posti di lavoro e non chiudere le aziende", ha commentato il presidente del Parlamento europeo David Sassoli, le cui parole sono riportate da La Repubblica.

Secondo Paolo Gentiloni, il commissario all'Economia, "i nuovi fondi aiuteranno anche l'Ilva", dal momento che sono previsti sussidi per quei Paesi o regioni in è necessaria la transizione ad energie più pulite. Il discorso riguarda essenzialmente la Polonia ed i Paesi dell'est, dove si registra una forte dipendenza dal carbone.

Tags:
investimenti, Economia, Ambiente, Unione Europea
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook