17:36 20 Settembre 2020
Economia
URL abbreviato
269
Seguici su

I lavori di costruzione del gasdotto Transadriatico (TAP) saranno completati entro la fine di quest'anno, ha dichiarato il ministro dell'Energia dell’Azerbaigian Parviz Shahbazov.

"Come sapete già, TAP è una parte importante del progetto Corridoio meridionale del gas (SGC), disegnato per la consegna del gas azero in Europa. Il gasdotto è costruito al più di 90%. Secondo le nostre aspettative, il progetto sarà completato entro la fine di quest'anno", ha detto Shahbazov.

Il gasdotto TAP, gli investimenti nel quale ammontano ai 4,5 miliardi di euro fa parte del progetto Corridoio meridionale del gas. La capacità iniziale del gasdotto sarà di 10 miliardi di metri cubi di gas all'anno con la possibilità di raddoppiarla. Si prevede che la costruzione di TAP sarà completata nel 2020, in modo che il primo gas azero giunga all’Europa nello stesso anno.

Il percorso TAP inizierà dalla città greca Kipoi, al confine con la Turchia (dove è previsto il collegamento con TANAP, un altro gasdotto inaugurato nello scorso dicembre in Turchia) ed il punto finale del gasdotto sarà nel comune italiano di Melendugno, situato nel centro-est della penisola Salento, in Puglia.

Il gasdotto TAP: il nodo Puglia

La lunghezza del gasdotto è di 878 chilometri, di cui 550 chilometri attraverso il territorio della Grecia, 215 chilometri attraverso l'Albania, 105 chilometri nei fondali del Mar Adriatico ed 8 chilometri in Italia.

Gli azionisti di TAP sono: British Petroleum — 20%, SOCAR (Compagnia petrolifera statale dell'Azerbaigian) — 20%, Snam — 20%, Fluxys — 19%, Enagas — 16%, Axpo — 5%.

Nella giornata di ieri la procura di Lecce ha rinviato a giudizio i vertici di Tap, Saipem e ditte salentine impegnate nell'opera, per danni ambientali. Il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano ha annunciato di voler chiedere un risarcimento per danno all'immagine "causato alla Puglia con la costruzione del gasdotto a Melendugno, la cui procedura di localizzazione oggi viene dichiarata illegittima dalla Procura di Lecce". 

Nella giornata di ieri i presidenti di Russia, Turchia e Serbia Vladimir Putin, Recep Tayyip Erdogan ed Aleksandar Vucic ed il primo ministro della Bulgaria Boyko Borisov hanno ufficialmente inaugurato ad Istanbul il gasdotto Turkish Stream.

 

Tags:
TAP, Gas, Azerbaigian, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook