03:38 16 Luglio 2020
Economia
URL abbreviato
142
Seguici su

Il rapporto mensile sull'occupazione rivela una situazione occupazionale in sostanziale miglioramento rispetto ai mesi precedenti.

Buone notizie quelle che emergono dall'analisi del rapporto mensile stilato dall'Istat sull'occupazione in Italia.

Stando ai dati presentati dall'agenzia di statistica nazionale, il tasso di occupazione nel penultimo mese del 2019 ha fatto segnare cifre mai fatte registrare dall'inizio delle serie storiche nel lontano 1977.

Come rilevato dall'Istat nel suo comunicato stampa "a novembre 2019, gli occupati crescono di 41 mila unità rispetto al mese precedente (+0,2%), con un tasso di occupazione che sale al 59,4% (+0,1 punti percentuali)".

Importante aumento per quanto riguarda i posti fissi (+67mila) che corrisponde ad una decrescita dei dipendenti a tempo determinato (-4mila) e degli indipendenti (-22mila). 

Donne e giovani locomotive dell'occupazione

A contribuire alla tendenza positiva sul fronte occupazionale sono soprattutto le donne e i giovani di età compresa tra i 25 e i 34 anni.

Per le prime si registra un sensibile aumento sia rispetto al mese precedente (0,3%) che rispetto al 2018 (+0,9) e lo stesso vale per i secondi, con ottimi dati su base mensile (+0,8%) e su base annua (+1,8%).

Disoccupazione stabile e tasso di inattività da record

Per quanto riguarda il tasso di disoccupazione, l'Istat rileva che non vi sono state variazioni, con l'indice che si attesta al 9,7% mentre aumentano coloro che si sono messi in cerca di lavoro (+0,5%) rispetto ad ottobre.

Sensibile anche la decrescita del numero degli inattivi, che fa registrare il minimo storico dal 1977, fermandosi al 34%.

Le previsioni per l'economia 2019-2020 

Stando ai dati precedentemente pubblicati dall'Istat, l'economia italiana sarebbe attesa nel biennio 2019-2020 da un periodo piuttosto in certo, caratterizzato da una flebile crescita del PIL e da un calo della spesa delle famiglie.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook