13:34 13 Aprile 2021
Economia
URL abbreviato
1101
Seguici su

Le autorità russe chiederanno all'Italia l'estradizione del top manager della società statale russa United Engine Corporation Alexander Korshunov; lo ha dichiarato la portavoce del Comitato Investigativo russo Svetlana Petrenko.

Anche gli Stati Uniti puntano ad avere l'estradizione di Korshunov dalle autorità italiane, che potrebbero prendere la relativa decisione giovedì prossimo.

"Per il fatto che Korshunov si trova al momento in Italia, è stato avviato il processo di estradizione nei suoi confronti per riportarlo in Russia a rispondere delle accuse che lo riguardano", ha dichiarato la Petrenko.

All'inizio di novembre Korshunov è stato arrestato in contumacia e inserito nella lista dei ricercati internazionali in Russia. È accusato di frode su larga scala. Il top manager rischia una condanna fino a 10 anni di carcere in patria se verrà riconosciuto colpevole.

Korshunov era stato arrestato il 30 agosto scorso all'aeroporto di Napoli su richiesta degli Stati Uniti, che lo accusano di spionaggio industriale insieme ad un ex dipendente dell'unità italiana della American GE Aviation.

Korshunov è un top manager presso la società United Engine Corporation del gruppo Rostec, coinvolta nello sviluppo del motore aeronautico PD-14. Secondo gli americani, i segreti commerciali di cui Korshunov è accusato di aver rubato sono stati usati per sviluppare vari motori, incluso il PD-14 per l'aereo MS-21.

Tags:
Comitato Investigativo della Federazione Russa, Estradizione, Giustizia, Economia, Italia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook