11:14 31 Marzo 2020
Economia
URL abbreviato
181
Seguici su

Secondo alcuni esperti nel 2020 il prezzo dell'uranio potrebbe conoscere un incremento senza precedenti. Ma i beni rifugio come l'oro e l'argento continueranno ad essere tali.

Lobbo Tiggre, principale analista ed editore del quotidiano economico The Indipendent Speculator, è convinto del fatto che il prossimo anno, il 2020 possa essere quello per la definitiva esplosione sul mercato del prezzo dell'uranio. 

"Ultimamente gli investitori dell'uranio sono in attesa di vedere se il presidente Trump supporterà o meno i produttori di uranio, alla fine, si tratta davvero di domanda e offerta qui", ha spiegato Tiggre intervistato ai microfoni di Kitco News.

I commenti di Tiggre arrivano in seguito all'aumento del prezzo dell'uranio, che giovedì scorso ha guadagnato quasi il 9%: partendo da 23,85 $, ha sfiorato i 26 $ la libbra, per poi fermarsi a 25,95 $.

Per quanto riguarda gli altri beni rifugio, ed in particolare l'oro e argento, con il primo che potrebbe presto toccare il massimo valore storico e che tuttavia, secondo alcuni esperti, potrebbe vivere tempi duri nel prossimo futuro, Tiggre ha affermato che i metalli preziosi rimarranno beni sicuri su cui gli investitori faranno maggiore affidamento durante i periodi di volatilità delle azioni.

“Dando uno sguardo al futuro, mi chiedete se per il 2020 vedo un mondo sicuro in cui gli investitori non hanno nulla di cui preoccuparsi? No.", ha spiegato l'esperto.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook