23:52 15 Novembre 2019
Grafico

“La madre di tutte le bolle sta per esplodere” – economista rivela le proprie previsioni

© AFP 2019 / Luca Bruno
Economia
URL abbreviato
11396
Seguici su

Un esperto americano ha rilevato le proprie previsioni sugli andamenti globali ed ha parlato di quella che secondo lui potrebbe essere “la madre di tutte le bolle” economiche.

Non molto rosee, per usare un eufemismo, le previsioni di Joe Zidle, capo stratega agli investimenti della Blackstone di New York. Zidle spiega che ogni ciclo economico termina con un eccesso di debito sovrano ma questa volta il debito sovrano in eccesso potrebbe essere “la madre di tutte le bolle”.

Lo stratega afferma che elementi come il fallimento nel mercato dei pronti contro termine, il debito a rendimento negativo, i premi a termine fortemente negativi, i conflitti commerciali in tutto il mondo e il crollo della produzione, appaiano erroneamente come tutti non correlati in questo momento.

"Verso la fine di ogni ciclo economico, spesso riceviamo avvisi che sembrano non essere correlati tra loro", afferma "ed è solo con il senno di poi che ci rendiamo conto che invece non erano affatto casuali".

​Gli investitori lo hanno visto durante il periodo precedente e successivo a quello della bolla immobiliare, "e lo stiamo vedendo ora".

La "madre di tutte le bolle" nel mercato del debito sovrano è il catalizzatore che probabilmente scatenerà la prossima recessione, secondo Zidle. Per essere ancora più precisi ed espliciti questi si aspetta che l’esplosione della bolla si verifichi tra la metà del 2020 e la fine del 2021.

"Sono diventato più ribassista sulle attuali prospettive economiche. Non mi aspetto una recessione tra sei mesi, ma non credo che sarà lontana più di altri due anni o giù di lì... credo comunque che l'eccesso di debito sovrano potrebbe essere la madre di tutte le bolle".
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik