03:34 20 Novembre 2019
Logo di Huawei sullo sfondo della bandiera cinese

La Cina va veloce verso la rete mobile 5g

© REUTERS / Dado Ruvic
Economia
URL abbreviato
Reti della quinta generazione (5G) (14)
132
Seguici su

I tre maggiori operatori di telefonia mobile in Cina, China Unicom, China Telecom e China Mobile, hanno iniziato ufficialmente ad offrire ai propri utenti la rete 5g nelle maggiori città del Paese. Entro la fine dell'anno, l'elenco delle città crescerà ad almeno cinquanta.

Oggi la rete 5g ha messo piede in diverse città della Cina, tra cui Pechino, Shanghai, Guangzhou e Shenzhen, tuttavia le condizioni di accesso variano a seconda dell'operatore. Secondo i media locali, China Unicom ha lanciato la rete 5g in 14 città, tuttavia la società sostiene di coprire almeno 50 città con una velocità di trasferimento dati a 300 Mbps. China Mobile offre 5g in 30 città, con velocità da 300 Mbps a 1 Gbps e prevede di espandersi in 50 città entro la fine dell'anno, scrive VentureBeat.

Come molti altri Paesi, la Cina ha accelerato la transizione verso la rete 5g, anticipando i tempi di un anno dal 2020 al 2019, tuttavia ha incontrato notevoli difficoltà per dislocare un numero sufficiente di stazioni in grado di coprire il vasto territorio del Paese.

Gli operatori hanno iniziato a fornire Internet mobile di quinta generazione in accesso limitato all'inizio dell'anno e oggi hanno installato oltre 85mila stazioni per il segnale 5g. Nel 2020 il loro numero dovrebbe crescere fino a 130mila.

Sebbene tutti e tre i fornitori siano di proprietà statale, concorrono tra di loro per accaparrarsi i clienti, offrendo tariffe diversificate e vari servizi. China Mobile gestisce una rete 5g nazionale, mentre China Telecom e China Unicom ne condividono un'altra. Tutti usano una gamma di frequenza inferiore a 6 GHz.

La domanda di 5g in Cina dovrebbe essere molto elevata. Gli operatori affermano che anche prima dell'annuncio delle tariffe, oltre 10 milioni di persone si erano registrate. Inoltre i prezzi sono molto più bassi rispetto a quelli degli altri Paesi. La tariffa base 5g parte dai 18 $ al mese ed è disponibile per i possessori degli smartphone di fabbricazione nazionale: Huawei, ZTE, Xiaomi e Oppo.

Tema:
Reti della quinta generazione (5G) (14)
Tags:
Tecnologia, Economia, Società, comunicazioni, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik