03:30 20 Novembre 2019
Peugeot

Trattative per fusione in corso tra Fiat e Peugeot - WSJ

© AP Photo / Jacques Brinon
Economia
URL abbreviato
0 44
Seguici su

I due colossi automobilistici Fiat Chrysler Automobiles (FCA) e Peugeot, che fa parte del gruppo francese PSA (Peugeot-Citroen) proseguono i negoziati per una fusione. Lo ha reso noto il Wall Street Journal, citando fonti ben informate.

"Fiat e Peugeot stanno conducendo le trattative per una possibile fusione", afferma il giornale. Si sottolinea che il valore della nuova società sarebbe stimato in 50 miliardi di dollari (45 miliardi di euro).

Secondo una delle fonti del WSJ, la FCA e la PSA stanno discutendo in particolare l'opzione secondo la quale le società completeranno la fusione a parità di condizioni. In questo caso, il ceo della Peugeot Carlos Tavares diventerà il capo della casa automobilistica congiunta. John Elkann, il presidente della FCA, assumerà a sua volta la medesima posizione nella nuova società.

Un altro interlocutore del giornale ha descritto i negoziati tra la FCA e la PSA come "fluidi". Secondo lui, possono essere prese in considerazione anche altre opzioni e condizioni. Tuttavia, non è garantito che alla fine un'accordo sarà raggiunto.

PSA

La PSA (ex PSA Peugeot-Citroen) è la seconda casa automobilistica più grande d'Europa dopo Volkswagen AG. Il gruppo francese fu fondato negli anni '70 e possiede attualmente marchi come Peugeot, Citroen, Opel, Vauxhall.

Fallimento dei negoziati con Renault

A giugno scorso la FCA ha confermato di aver ritirato la proposta di fusione con Renault. L’annuncio dello stop era arrivato dopo ennesima fumata nera del board of directors di Renault che al termine di una riunione durata circa sei ore ha spiegato che “non è stato in grado di adottare una decisione” sul progetto di fusione proposto da FCA “a causa della richiesta avanzata dai rappresentanti dello Stato francese di rinviare il voto a una successiva riunione del Consiglio”.

Tags:
Francia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik