21:50 05 Aprile 2020
Economia
URL abbreviato
536
Seguici su

L'Organizzazione Mondiale del Commercio ha stabilito che gli Stati Uniti potranno imporre dazi contro l'Europa per 7,5 miliardi di dollari a titolo di compensazione per gli aiuti illegali concessi al consorzio aeronautico Airbus.

Gli Stati Uniti potranno imporre dazi annui per 7,5 miliardi di dollari sulle importazioni delle merci prodotte nei Paesi della Ue, secondo la decisione presa dall'Organizzazione Mondiale del Commercio sulla disputa dei sussidi al consorzio aeronautico europeo Airbus. Si rileva che la contromisura che dà semaforo verde ai dazi americani è la più dura emessa dal Wto in tutti i casi di controversie commerciali dibattuti. 

Dopo che è uscita la notizia le borse europee sono affondate. L'indice d'area stoxx 600 cede il 2,1%. Londra si segnala come la borsa più in difficoltà, registrando il calo -2,6%, in sofferenza sono anche Parigi con -2,2%, Francoforte con -1,8% e Madrid e Milano con -1,7%.

Istanza americana al Wto per aiuti Ue ad Airbus

Washington, che nella sua istanza aveva chiesto al Wto un risarcimento pari a 11,2 miliardi di dollari, ha contestato la legittimità degli aiuti pubblici concessi dalle autorità Ue ed ora ha ottenuto l'ok per poter colpire una serie di prodotti tecnologici, ma anche prodotti alimentari e beni di lusso, settori d'eccellenza del Made In Italy e orgoglio mondiale dell'industria italiana, nonostante il Belpaese non faccia parte del consorzio aeronautico. Alla mossa statunitense l'Unione Europea, che dalla sua parte contesta i sussidi dell'amministrazione americana alla Boeing, società rivale di Airbus, dovrebbe rispondere con propri dazi, anche se il Wto non ha ancora stabilito l'ammontare della eventuale compensazione.

Reazione dell'Unione Europea

Bruxelles a sua volta fa sapere di essere "pronta a trovare un accordo equo" sulla controversia annosa tra Usa e Ue sui sussidi concessi alla Boeing e alla Airbus, rispettivamente.

"Ma se gli Usa decideranno di imporre contromisure autorizzate dalla Wto", ciò "spingerà l'Ue in una situazione nella quale non avremo altra scelta che fare la stessa cosa", ha affermato la commissaria europea al Commercio Cecilia Malmstroem.

Tags:
WTO, Commercio, guerra commerciale, Airbus, dazi, Unione Europea, Borsa&Mercati, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook