23:45 15 Novembre 2019
Un negozio IKEA a Samara

"A ognuno il suo", lo slogan nazista costringe IKEA a ritirare la pubblicità in Russia

© Sputnik . Yury Strelets
Economia
URL abbreviato
0 42
Seguici su

Il colosso svedese del mobile IKEA si è scusato per una campagna pubblicitaria che utilizzava uno slogan proveniente dalle porte del campo di concentramento nazista di Buchenwald della Seconda Guerra Mondiale , dopo essersi imbattuto in una raffica di critiche da parte del pubblico russo.

“Abbiamo un grande rispetto per la storia e ammettiamo il nostro errore. Non appena abbiamo notato un feedback negativo sull'interpretazione dello slogan, abbiamo immediatamente deciso di interrompere la campagna pubblicitaria”, ha affermato l’IKEA.

La società si è anche scusata con i suoi clienti, la cui sensibilità potrebbe essere stata feriti da una pubblicità del genere.

La più grande azienda di arredamento al mondo aveva lanciato una campagna in Russia con lo slogan latino "suum cuique", che si traduce come “ad ognuno il suo”.

Mentre il detto proviene originariamente dalle opere dei filosofi romani, il suo equivalente tedesco “Jedem das Seine” è stato inciso sulle porte di Buchenwald, il famigerato campo vicino a Weimar, in Germania, dove furono uccisi oltre 56.000 prigionieri dell'Unione Sovietica e dell'Europa Orientale durante la Seconda guerra mondiale.

L’IKEA non è il primo grande marchio a trovarsi in una situazione del genere: ExxonMobil e Tchibo lo avevano utilizzato lo slogan per convincere i conducenti tedeschi ad acquistare caffè nelle stazioni di servizio nel 2009, ma hanno dovuto affrontare violenze da parte di gruppi ebraici. Anche Burger King, Nokia e il colosso russo delle telecomunicazioni Beeline sono stati spinti a rimuovere la frase dalle loro campagne negli anni precedenti. Nella maggior parte dei casi, le compagnie avevano dichiarato di non essere a conoscenza dei legami dello slogan con i campi di concentramento nazisti.

Tags:
Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik