Widgets Magazine
19:01 16 Ottobre 2019
Il simbolo della Banca Centrale Europea a Francoforte

Parlamento europeo sostiene la francese Lagarde come nuovo capo della BCE

© AFP 2019 / Odd Andersen
Economia
URL abbreviato
318
Seguici su

L’annuncio da parte dei legislatori dell’UE apre la strada a Lagarde per ottenere la carica alla Banca Centrale Europea a novembre. Una volta confermata ufficialmente, Lagarde sarà il primo presidente donna della BCE.

La francese Christine Lagarde ha ottenuto, in seguito a una votazione di martedì, il sostegno da parte del Parlamento Europeo per assumere la carica di nuovo presidente della Banca Centrale Europea.

L’ex capo del Fondo Monetario Internazionale è invece stato nominato a luglio per il ruolo di successore dell’economista italiano Mario Draghi.

Il voto non vincolante del Parlamento Europeo a Strasburgo, in Francia, ha visto Lagarde ricevere 394 voti a favore e 206 contrari, con 49 astensioni.

Lagarde, che sarà ufficialmente nominata dai capi dell’UE solamente ad ottobre, diventerà il primo presidente donna della BCE.

La Banca Centrale Europea è responsabile dell’amministrazione della valuta all’interno dei 19 paesi appartenenti all’area euro e della sorveglianza sulla politica monetaria dell’UE. La nomina di Lagarde arriva in un momento controverso, dato l’annuncio dell’attuale presidente Mario Draghi di misure per garantire che l’euro soddisfi il suo obiettivo di inflazione di poco inferiore al 2%.

Prima del voto i legislatori UE hanno discusso la candidatura di Lagarde e il ruolo della BCE e del futuro della zona euro.

Tags:
Mario Draghi, Christine Lagarde, BCE, Parlamento Europeo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik