05:33 10 Dicembre 2019
Iveco Defense Vehicles

L'esercito olandese acquista 1.200 veicoli corazzati italiani

© Foto : Suradnik13
Economia
URL abbreviato
1160
Seguici su

La società italiana Iveco Defence Vehicles, che fa parte del gruppo CNH Industrial, fornirà alle forze armate dei Paesi Bassi più di 1200 veicoli corazzati 4x4. Lo ha riferito il servizio stampa IDV al salone internazionale sulla difesa e sicurezza DSEI 2019 di Londra.

La Iveco Defence Vehicles, una società di CNH Industrial N.V., ha annunciato oggi di aver ottenuto il contratto dal Ministero della Difesa olandese per fornire loro 1275 veicoli protetti multiruolo medi denominati "12kN". L'acquisizione fa parte del Programma di sostituzione di veicoli a ruote della difesa (DVOW - Defensiebrede Vervanging Operationele Wielvoertuigen), con consegne dal 2022 al 2026. Lo si legge in un comunicato stampa del gruppo CNH.

Come spiega il gruppo, “il veicolo MTV (Medium Tactical Vehicle) di Iveco Defense Vehicles è progettato per combinare un'elevata mobilità tattica 4x4, prestazioni fuoristrada ottimali e un'elevata protezione dell'equipaggio, oltre ad eccellente capacità di carico utile".

“La straordinaria modularità e le capacità d’integrazione del sistema sono garantite in tutte le varianti di gamma, come “hard top”, “soft top”, “pick up”, trasporto per infortunati e trasporto per personale, con l’obiettivo di mantenere tutte le tipologie di unità di difesa: esercito, truppe anfibie, marina, aeronautica, corpi speciali e polizia militare”, prosegue il comunicato.

Per la CNH Industrial queste commessa illustra “una tappa fondamentale nel consolidamento della partnership strategica tra il Ministero della Difesa olandese e Iveco Defence Vehicles”.

Nel comunicato viene sottolineato il fatto che negli anni scorsi la società italiana ha fornito all'esercito olandese i camion IVECO Stralis 6x2 a lungo raggio, il Trakker 8x8 per i vigili del fuoco dell'esercito ed anche l'EuroCargo 4x4 ai Marines per i territori dei Caraibi.

Nel mese di luglio la CNH Industrial ha presentato a Torino il primo prototipo di pala gommata a metano “TETRA”. Il veicolo riduce dell’80% le emissioni rispetto agli analoghi diesel.

Correlati:

Difesa: Usa, 190 milioni di dollari per ammodernare eserciti Europa centro-meridionale
Energia, la russa Rosneft acquisisce 49% dell’indiana Essar Oil
La Fincantieri acquisirà i cantieri navali di Saint-Nazaire
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik