Widgets Magazine
04:12 21 Luglio 2019
Huawei

Massicci tagli al personale nella filiale americana della società cinese Huawei

© REUTERS / Aly Song
Economia
URL abbreviato
2131

La società Huawei ha pianificato licenziamenti su larga scala nella sua sede statunitense, segnala il Wall Street Journal riferendosi alle fonti.

Le fonti hanno detto che i tagli interesseranno i dipendenti del centro di ricerca situato negli Stati Uniti Futurewei Technologies. Nei laboratori del centro situati negli Stati di Washington, California e Texas lavorano circa 850 dipendenti.

Il numero esatto dei tagli è ancora sconosciuto, ma secondo le fonti, centinaia di persone potrebbero perdere il posto di lavoro. Si osserva che diversi collaboratori hanno già ricevuto la notifica di licenziamento e nuovi tagli potrebbero essere annunciati a breve.

Allo stesso tempo ai cittadini cinesi impiegati nei laboratori negli Stati Uniti è stato proposto di ritornare in patria per continuare a lavorare nell'azienda.

Secondo il quotidiano, dopo l'inserimento della Huawei nella blacklist americana, i dipendenti della Futurewei Technologies hanno avuto difficoltà nel mettersi in contatto con i colleghi degli uffici cinesi. 

La compagnia cinese si aspetta miliardi di perdite per le misure afflittive statunitensi. Le autorità cinesi hanno invitato gli Stati Uniti a rimuovere le restrizioni contro la Huawei.

In precedenza il presidente americano Donald Trump aveva dichiarato che gli Stati Uniti avrebbero autorizzato le imprese americane a vendere le loro apparecchiature alla Huawei se non avesse creato grandi problemi alla sicurezza nazionale.

Tags:
Lavoro, Huawei, Cina, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik