Widgets Magazine
22:06 18 Settembre 2019
Produzione formaggi nella regione dell'Altaj

Putin proroga embargo sui prodotti europei

© Sputnik . Aleksandr Kryadyev
Economia
URL abbreviato
4261
Seguici su

Vladimir Putin ha prorogato la validità dell’embargo sui di prodotti dei paesi che aderiscono alle sanzioni contro la Russia.

Il presidente russo Vladimir Putin ha prorogato la validità dell’embargo sull’importazione di prodotti nei confronti dei paesi che aderiscono alle sanzioni contro la Russia. Ora le limitazioni saranno valide fino a fine 2020.

Ad agosto 2014 Putin ha firmato un ordine che vieta l’importazione in Russia di alcuni tipi di prodotti agricoli, materie prime e generi alimentari provenienti dai paesi che hanno aderito alle sanzioni contro la Russia: gli USA, i paesi dell’UE, il Canada, l’Australia e la Norvegia.

Il divieto riguarda carne, insaccati, pesce e frutti di mare, verdure, frutta, latticini. In risposta al mantenimento delle sanzioni contro la Russia, il paese già in passato prorogato l’embargo, l’ultima volta fino a fine 2019.

In passato i produttori stranieri hanno parlato delle perdite e dei vantaggi dell’embargo alla Russia.

Correlati:

USA considerano sanzioni contro la Turchia per l'acquisto degli S-400 russi - Dipartimento di Stato
UE proroga per un anno le sanzioni per la "Crimea"
Trump: lunedì scatterà la maggiorazione delle sanzioni all'Iran
Stati Uniti inaspriscono sanzioni anti-Iran in risposta ad abbattimento drone
Tags:
Proroga sanzioni, Sanzioni UE, Sanzioni, Russia-UE, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik