06:35 28 Ottobre 2020
Economia
URL abbreviato
182
Seguici su

Il membro del Consiglio d'Amministrazione di Gazprom Sergey Kuznets aveva dichiarato nella giornata di ieri che il possibile ritardo della Danimarca nella costruzione del gasdotto Nord Stream-2 potrebbe portare a perdite che dovrà prima o poi compensare.

Nel concordare il percorso del gasdotto Nord Stream-2 la Danimarca si basa su parametri ecologici e di sicurezza e alla luce di questi principi ora considera il tratto sud-orientale del progetto più accettabile, ha riferito a Sputnik il portavoce dell'Agenzia danese per l'energia (DEA) Ture Falbe-Hansen.

"Secondo la valutazione attuale, il percorso sud-orientale è più accettabile, partendo da una serie di parametri ambientali e di sicurezza. Non ci sono altri commenti riguardo alle dichiarazioni di Gazprom da parte della DEA", ha affermato Ture Falbe-Hansen.

Tags:
Ambiente, Economia, Gas russo, Energia, Nord Stream 2, Gazprom, Russia, Danimarca
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook