18:12 05 Dicembre 2019
Rubli ed euro

Russia e UE verso transazioni finanziarie senza il dollaro americano: parla un eurodeputato

© Sputnik . Vladimir Trefilov
Economia
URL abbreviato
2230
Seguici su

Thierry Mariani, eurodeputato del Raggruppamento Nazionale ed ex ministro francese, ha dichiarato in un'intervista con Sputnik che la UE e la Russia non hanno bisogno di contratti per effettuare la maggior parte delle operazioni finanziarie in euro.

Ma ritiene che "tutto ciò che porrà fine all'egemonia del dollaro è positivo di suo".

"Mi è sempre sembrato surreale che i grandi Paesi come gli Stati europei o la Russia usino il dollaro nelle loro transazioni. E' un'altra arma economica e legale per gli Stati Uniti, perché credono di avere il diritto di intervenire se viene utilizzata la loro valuta".

"Uno dei problemi principali oggi è l'extraterritorialità della legislazione americana. L'uso della loro valuta, in particolare, crea un'opportunità legale e persino criminale per interferire in una serie di casi".

"Le banche francesi hanno pagato per questa situazione. Non capisco perché, di fronte a sanzioni e rischi, non abbiamo ancora iniziato ad effettuare pagamenti massicciamente in altre valute. Se questo accordo (tra l'UE e Russia) entrerà in vigore, ritengo che avrà solo un effetto positivo. Ma al momento penso che si tratti solo di propositi senza un meccanismo specifico".

L'eurodeputato ha inoltre osservato che tra due settimane l'incarico del vicepresidente della Commissione Europea Maroš Šefčovič scadrà.

Tags:
Thierry Mariani, Finanze, Rublo, euro, Russia, Unione Europea, UE, USA, dollaro
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik