Widgets Magazine
00:38 18 Agosto 2019

CEO di Rosneft: niente più carbone ed energia atomica in futuro

© Sputnik . Maksim Blinov
Economia
URL abbreviato
0 111

Al Forum Economico Internazionale di S. Pietroburgo Igor' Sečin, CEO di Rosneft, ha previsto un futuro florido nel campo energetico per il gas naturale.

Secondo Igor' Sečin, CEO della compagnia petrolifera russa Rosneft, la domanda mondiale di gas crescerà a ritmo sostenuto tra gli altri combustibili fossili, del 2% all’anno, ed entro il 2040 la sua quota nel bilancio energetico salirà dal 22 al 25%.

Queste le previsioni di Igor' Sečin, illustrate durante il suo intervento alla sezione dedicata all’energia del Forum Economico Internazionale di S. Pietroburgo (SPIEF).

“Il gas naturale è il combustibile del futuro per i veicoli di trasporto a grosso carico e per le imbarcazioni, prevediamo un aumento della domanda di gas da parte del settore dei trasporti di cinque volte entro il 2040”, ha aggiunto Sečin.

Secondo l’imprenditore in futuro il gas naturale sostituirà non solo il carbone, ma anche l’energia atomica.

Il Forum Economico Internazionale di S. Pietroburgo (SPIEF) quest'anno si terrà dal 6 all’8 giugno. Il forum è una tradizione annuale avviata nel 1997 e dal 2006 si tiene con il patronaggio e la partecipazione del presidente della Federazione Russa. Si tratta di una piattaforma di scambio per i rappresentanti dei circoli d'affari dove avviene la discussione delle questioni economiche di maggiore rilevanza per la Russia, i mercati emergenti e l’economia mondiale in generale. L’anno scorso vi hanno partecipato 17 mila ospiti provenienti da 143 paesi.

Correlati:

La Polonia diventerà il centro di distribuzione del gas naturale liquefatto americano
Trump annuncia piani UE costruzione porti per importare gas naturale liquefatto USA
Il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo (SPIEF)
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik