Widgets Magazine
16:21 24 Agosto 2019
Banca Centrale della Federazione Russa

USA iniziano a investire attivamente in Russia

© Sputnik . Evgeny Biyatov
Economia
URL abbreviato
163

Per la prima volta dal 2013 gli USA sono arrivati al primo posto nella classifica dei paesi che investono nel maggior numero di progetti in Russia. Lo dicono i risultati del report annuale di EY “L’attrattività dei paesi europei per gli investitori nel 2018”.

Nel 2018 gli investitori esteri hanno partecipato a 211 progetti in Russia, l’11% in meno che l’anno prima, quando i progetti erano 238. Secondo il report di Ernst & Young questo fattore corrisponde alle tendenze generali in Europa, dove si osserva una riduzione degli investimenti del 4%.

Tuttavia la quantità dei progetti di investimento provenienti dagli Stati Uniti sono aumentati del 74% rispetto all’anno precedente: da 19 a 33. Al secondo posto c’è la Germania con 24 progetti (riduzione del 14% rispetto al 2017) e al terzo la Cina con 19 progetti rispetto ai 32 dell’anno prima.

Secondo le valutazioni di EY la Russia è al 9 posto nella top 10 dei paesi europei più attraenti per gli investitori stranieri. Le cause di questa attrattività consistono nella bassa inflazione e l’accelerazione della crescita economica.

Guardare per credere: il canale YOUTUBE di Sputnik Italia

Secondo i servizi statali russi di studi statistici nel 2018 l’economia russa è cresciuta del 2,3%, un valore record negli ultimi anni.

I dati di EY contraddicono le statistiche ufficiali degli investimenti diretti della Banca Centrale russa, secondo le quali il primo posto per gli investimenti in Russia al 1 gennaio 2019 è occupato da Cipro, il secondo da Lussemburgo, il terzo dalle Bahamas. Gli USA in questo elenco sono solo al 18esimo posto, la Cina al 22esimo.

Secondo le interpretazioni di alcuni media russi la statistica di EY probabilmente è più rappresentativa in quanto le analisi della Banca Centrale russa considerano anche gli investimenti effettuati da imprenditori di origine russa tramite offshore e allo stesso tempo escludono gli investimenti delle società sussidiarie delle aziende straniere in Russia. La maggior parte degli investimenti americani e cinesi appartengono proprio a questa categoria.

Correlati:

“Crescita solida”: Banca Mondiale promuove economia russa nonostante sanzioni
Banca Mondiale segnala crescita economica da record in Russia
Direttrice esecutiva della Banca Mondiale frena su presidenza Commissione Europea
Tags:
Investimenti esteri, Investimenti, Economia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik