20:58 08 Marzo 2021
Economia
URL abbreviato
5100
Seguici su

Nel report della Banca Mondiale “Perspettive dell’economia mondiale: crescita delle tensioni, calo degli investimenti”, si segnala una crescita dell’economia russa da record nel 2018.

Secondo il report l’anno scorso la Russia ha raggiunto il record degli ultimi 6 anni, con una crescita economica del 2,3%.

I fattori che hanno reso possibile questo risultato secondo le analisi degli esperti sono soprattutto l’aumento dei prezzi del petrolio, l’aumento dei ricavi dalle esportazioni, la realizzazione di una serie di grossi progetti nel campo dell’energia e lo svolgimento dei mondiali di calcio.

La crescita è stata immune a fattori negativi come il rafforzamento delle sanzioni e la pressione del mercato finanziario mondiale.

Allo stesso tempo, però, la Banca Mondiale ha abbassato le previsioni per il 2019 da 1,4 a 1,2% a causa del calo delle estrazioni di petrolio, dell’irrigidimento della politica valutaria e dell’aumento dell’IVA avvenuto a inizio anno.

Correlati:

Ministro dell’Energia degli USA ha definito il gas russo “economico, ma inaffidabile”
Business Insider elenca 13 fatti sconcertanti dell’economia russa
“Da Salvini sparate irresponsabili su debito-Pil” - Di Maio
Tags:
PIL, Banca Mondiale, Economia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook