09:21 21 Novembre 2019
Nicolas Maduro (foto d'archivio)

Aumentate drasticamente nell'ultimo mese le forniture di petrolio venezuelano a Cuba

© Sputnik . Stringer
Economia
URL abbreviato
3160
Seguici su

A maggio il Venezuela ha quadruplicato l'offerta di petrolio e prodotti petroliferi a Cuba a seguito delle limitazioni sulle esportazioni verso altri Paesi per le sanzioni statunitensi, riporta S&P Global Platts riferendosi alla documentazione della compagnia energetica statale venezuelana PDVSA.

Secondo questi documenti, dall'inizio di maggio la PDVSA ha consegnato alla società cubana Cubametales 1,4 milioni di barili di petrolio e prodotti raffinati rispetto ai 355mila barili di aprile.

La PDVSA ha venduto alla Cubametales 646mila barili di petrolio con uno sconto sul prezzo del greggio Brent di 9,6 dollari al barile tra il 22-23 maggio, 200mila barili di benzina e 120mila barili di greggio tra il 17-19 maggio, così come 450 mila barili di olio combustibile tra il 22-24 maggio.

"Le sanzioni statunitensi contro la PDVSA hanno complicato l'accesso al mercato internazionale degli idrocarburi venezuelani, pertanto alla compagnia Cubametales sono stati forniti volumi aggiuntivi rispetto a quelli inizialmente concordati", si afferma in uno dei documenti della società venezuelana.

In base agli accordi tra i due Paesi, il Venezuela fornisce petrolio e prodotti petroliferi a Cuba in cambio di prodotti e servizi.

Tags:
PDSVA, America Latina, Economia, Petrolio, Cuba, Venezuela, Situazione in Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik