Widgets Magazine
23:23 20 Agosto 2019

Huawei commenta la situazione con Google

© REUTERS / Dado Ruvic
Economia
URL abbreviato
8150

I rappresentanti dell’azienda cinese Huawei hanno commentato la decisione della Google corporation di interrompere la loro collaborazione.

Nel comunicato rilasciato da Huawei e pubblicato da The Verge, si legge che i proprietari degli smartphone Huawei e dei tablet Honor continueranno a ricevere gli aggiornamenti di sicurezza e a godere del servizio di assistenza tecnica.

“L’azienda Huawei ha apportato un contributo significativo allo sviluppo e alla crescita di Android nel mondo. Essendo uno dei loro partner globali più importanti, abbiamo lavorato con la loro piattaforma a codice aperto per creare un ecosistema sia negli interessi degli utenti che del settore”, si legge nel comunicato.

I rappresentanti di Huawei hanno sottolineato che l’azienda continuerà a lavorare a beneficio degli utenti di tutto il mondo.

La Google corporation ha interrotto la collaborazione con Huawei dopo che l’azienda cinese è entrata nella lista nera del governo USA. L’amministrazione del presidente USA Trump ha inserito Huawei nella sua lista nera giovedì e le limitazioni sono entrate in vigore fin da subito.

Di conseguenza l’azienda cinese Huawei avrà accesso limitato alle tecnologie e ai software Google, tranne quelli ad accesso libero. Inoltre i proprietari di questi smartphone perderanno l’accesso alle applicazioni Google, come Google Play e Gmail.

Successivamente i rappresentanti di Google hanno dichiarato che Google Play e Google Play Protect continueranno a funzionare per gli utenti già in possesso di smartphone Huawei.

Correlati:

Dalla CIA a Londra i dati su finanziamenti società Huawei da forze di sicurezza cinesi
Niente più aggiornamenti Android per gli smartphone Huawei
Huawei abbandonato da aziende IT americane
Tags:
Android, Google, Cina, USA, Huawei
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik