09:01 21 Novembre 2019
Donald Trump

Trump annulla condizioni agevolate per la Turchia

© REUTERS / Joshua Roberts
Economia
URL abbreviato
422
Seguici su

A partire da venerdì il presidente USA Donald Trump annulla il regime agevolato di cui beneficiava la Turchia per il commercio con gli americani.

Trump ha comunicato la sua decisione con un messaggio indirizzato al Congresso. “Ho deciso che considerando il livello di sviluppo della Turchia è il momento di porre fine allo stato preferenziale della Turchia come paese in via di sviluppo beneficiario (del programma GSP, ndr) a partire dal 17 maggio”, dice il messaggio.

A marzo Trump aveva già espresso l’intenzione di annullare le condizioni agevolate per la Turchia stabilite dal sistema generalizzato di preferenze (GSP), ma la decisione finale non era stata ancora presa.

Secondo quanto ha detto il presidente americano a marzo, negli ultimi 45 anni, da quanto è in funzione il programma GSP, l’economia della Turchia è cresciuta notevolmente e si è differenziata, il reddito medio pro capite è aumentato, il livello di povertà è diminuito, le esportazioni si sono differenziate sia dal punto di vista dei paesi partner che dei settori economici coinvolti.

La decisione di Trump di privare la Turchia del regime preferenziale nel commercio potrebbe avere un’influenza negativa sull’esportazione delle merci turche negli USA.

Correlati:

Turchia, Cavusoglu promette di non integrare S-400 nel sistema di difesa della NATO
Merkel: gli eventi dopo le elezioni municipali non avvicineranno la Turchia all’UE
Turchia smentisce notizia della Bild su rinuncia all'acquisto dei lanciamissili russi S-400
Tags:
Donald Trump, Turchia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik