Widgets Magazine
21:55 23 Settembre 2019
Nord stream 2

Politico tedesco: inaccettabili le dichiarazioni dell'ambasciatore USA sul Nord Stream 2

© Foto: Nord Stream 2
Economia
URL abbreviato
6191
Seguici su

Le parole dell'ambasciatore statunitense in Germania sulla costruzione del Nord Stream 2 sono semplicemente inaccettabili. Lo ha dichiarato oggi Klaus Ernst, presidente della commissione economia ed energia del Bundestag, alla conferenza “Prospettive della cooperazione Russia-UE”.

"Gli americani vogliono vendere il loro gas sul mercato europeo e le misure che usano per farlo non sono sempre piacevoli. Esse sono dirette non solo contro i russi, ma anche contro gli europei, come, ad esempio, le imprese tedesche che partecipano al Nord Stream 2", ha detto il politico.

Secondo lui, in questo modo si ha l'impressione è che la Germania sia una colonia degli Stati Uniti.

"Il gas russo è più vantaggioso per noi del gas liquefatto. Anzitutto per ragioni ambientali, e, secondariamente, per il prezzo", ha aggiunto Ernst.

L’ambasciatore americano Grenell, in un'intervista alla rivista Focus, ha nuovamente ricordato che le imprese coinvolte nel progetto Nord Stream 2 potrebbero incappare nelle sanzioni.

Commentando questa dichiarazione, il portavoce della Nord Stream 2 ha affermato che le minacce statunitensi non fermeranno la realizzazione del progetto. Egli ha aggiunto che l’unico obiettivo di queste sanzioni è aumentare le forniture di GNL in Europa.

Correlati:

Gasdotto Nord Stream-2, non serve “piano B” per il rischio di sanzioni USA
Stati Uniti preparano progetto di legge contro Nord Stream 2
Angela Merkel: Commissione Europea non può ostacolare Nord Stream 2
Tags:
gas, Nord Stream 2, Germania, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik