Widgets Magazine
01:14 18 Luglio 2019
Il presidente statunitense Donald Trump e il presidente cinese Xi Jinping

Pechino non teme frenata dell'economia per il conflitto commerciale con Washington

© AFP 2019 / NICOLAS ASFOURI
Economia
URL abbreviato
190

Dopo l'ennesimo ciclo di negoziati per risolvere le controversie commerciali negli Stati Uniti, il vicepremier cinese Liu He ha espresso fiducia sul proseguimento della crescita sostenibile dell'economia della Cina.

"Nonostante vi sia una certa pressione, sono fiducioso che l'economia cinese manterrà una crescita costante e sana", ha riferito Liu He ai giornalisti a margine dei colloqui.

La registrazione della conferenza stampa è stata ripresa dai maggiori media cinesi.

Discutendo di come il conflitto commerciale con gli Stati Uniti possa influenzare la dinamica dell'economia cinese e se ci siano rischi di recessione per l'esasperazione delle controversie, il vicepremier ha detto che "la Cina non ha paura".

"Se guardiamo lo stato dell'economia cinese nel medio termine, possiamo dire che l'economia ha frenato un po' l'anno scorso, ma ora è di nuovo entrata in una fase di crescita accelerata, pertanto se guardiamo al lungo e al medio periodo siamo estremamente ottimisti", ha evidenziato Liu He.

Ha aggiunto che se si parla delle prospettive a breve dell'economia cinese, allora gli stessi cinesi sono consapevoli, come il mondo intero si è già reso conto, della grandezza del mercato nazionale, ricco di consumatori e gravido di grandi progetti d'investimento. Secondo Liu He, le autorità cinesi stanno attualmente conducendo una serie di riforme volte a migliorare la competitività delle merci e delle imprese.

"Secondo me, la questione chiave rimane la fiducia: finché c'è consapevolezza, non temeremo nessuna difficoltà. Se ci saranno difficoltà nel processo di sviluppo di un grande Paese, allora è positivo perché potremo mettere alla prova le nostre abilità," - ha detto il vicepremier della Cina.

Correlati:

Trump minaccia ancora nuovi dazi contro le merci cinesi
Cina risponderà a nuovi dazi USA
Tags:
Liu He, dazi, Economia, Commercio, guerra commerciale, USA, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik