Widgets Magazine
22:38 17 Settembre 2019
Estrazione petrolio

In Iran trovato il modo per aggirare le sanzioni USA

© AP Photo / Nabil al-Jourani
Economia
URL abbreviato
2190
Seguici su

L'Iran intende sfruttare attivamente il "mercato grigio" per la vendita del suo petrolio con lo scopo di superare le sanzioni americane sulle esportazioni delle materie prime di Teheran.

Lo ha segnalato l'agenzia IRNA con riferimento al viceministro del Petrolio per le questioni internazionali e commerciali Amir Hosein Zamaninia.

L'anno passato gli Stati Uniti avevano concesso deroghe fino al 2 maggio 2019 a diversi Paesi per poter acquistare determinate quote di petrolio iraniano. Giovedì scorso le autorità statunitensi si sono rifiutate di estendere le suddette esenzioni. In questo modo Washington pianifica di annullare le esportazioni del petrolio iraniano.

Secondo il viceministro, il commercio nel mercato grigio non è una frode. Ha notato che queste azioni dell'Iran sono "una risposta alle sanzioni americane, che Teheran considera ingiuste e illegali".

Amir Hossein Zamaninia ha inoltre osservato che, dopo la decisione degli Stati Uniti di non prorogare le esenzioni, le autorità iraniane sono state costrette ad intraprendere misure urgenti in campo economico.

L'anno scorso il presidente americano Donald Trump aveva annunciato il ritiro degli Stati Uniti dall'accordo internazionale sul programma nucleare iraniano, firmato nel 2015 dall'Iran e dai "sei" mediatori internazionali (Russia, Stati Uniti, Germania, Gran Bretagna, Francia e Cina). Inoltre Washington aveva ripristinato tutte le sue sanzioni unilaterali contro Teheran.

Tags:
Politica Internazionale, Economia, Petrolio, Sanzioni, Iran, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik