Widgets Magazine
04:29 19 Settembre 2019
Gold ingots

Nella Banca centrale di questo paese europeo rimane un solo lingotto d’oro

© Sputnik . Oleg Lastochkin
Economia
URL abbreviato
1186
Seguici su

Nella Banca centrale dell'Estonia è rimasto un solo lingotto d’oro, riferisce Sputnik Estonia con riferimento al capo del dipartimento dei mercati finanziari della Banca centrale dell’Estonia, Fabio Filipozzi.

Secondo i resoconti dei media, la riserva aurea della repubblica è pari di soli 256 chilogrammi, ed è custodita in banche straniere "a fini di sicurezza". Questa decisione è stata presa durante il periodo della prima indipendenza.

Il lingotto immagazzinato presso la Bank of Estonia pesa 11 chilogrammi e si stima in circa mezzo milione di euro. Poiché la sua purezza non è sufficiente per l'implementazione nei mercati finanziari, il lingotto può essere definito un "pezzo da museo", sottolinea l'agenzia.

Come ha spiegato Fabio Filipozzi, le modeste riserve auree estoni sono dovute al fatto che, dopo la secessione dall'URSS, la Repubblica vendette parte del metallo prezioso per investire in obbligazioni e azioni.

Secondo il portale Trading Economics, l'Estonia è al penultimo posto in termini di riserve auree tra i paesi europei, seconda solo a Malta con i suoi 90 chilogrammi. Lo stock di metalli preziosi in altre repubbliche baltiche, Lettonia e Lituania, è pari a 6,6 tonnellate e 5,8 tonnellate, rispettivamente.

Correlati:

Russia è leader mondiale per acquisti di oro nel 2019
Meglio l'oro nero del biglietto verde
Oro della Russia imperiale trovato in Giappone?
Tags:
Riserve auree, oro, Banca Centrale, Estonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik