Widgets Magazine
11:50 22 Settembre 2019
Caccia F-16

Premier bulgaro chiederà a Trump sconto sui caccia F-16

© Sputnik . Alexander Kovalev
Economia
URL abbreviato
205
Seguici su

Sofia intende comprarli, anche se non ci sono soldi per le pensioni.

Il premier bulgaro Boyko Borisov ha fatto sapere che discuterà personalmente la riduzione del prezzo dei caccia F16 con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Lo ha comunicato l'ufficio stampa del governo.

"Vogliono il prezzo più alto possibile, noi vogliamo il minimo possibile. Vogliono effettuare le consegne più in là nel tempo, noi ora. Quando arriverà il momento in cui tratterò con il presidente Trump dirò a quali compromessi sono disposto e quali no", ha detto il primo ministro bulgaro.

Borisov ha inoltre promesso che l'accordo sarà raggiunto prima che il parlamento bulgaro vada in vacanza, "per dare ai nostri piloti il meglio che c'è".

Allo stesso tempo Borisov non ha specificato se intende negoziare durante un incontro o per telefono.

A gennaio il parlamento bulgaro aveva dato il via libera al governo per avviare i negoziati con gli Stati Uniti per l'acquisto dei caccia, nonostante molti deputati abbiano espresso perplessità per il prezzo e le caratteristiche dell'aereo.

Secondo il leader del partito di opposizione Volya Veselin Mareshki, lo sforzo per questi aerei sarà molto più grande di quello che può permettersi la Bulgaria.

Anche il presidente Rumen Radev ha sostenuto che il costo dei caccia americani supererà sicuramente il miliardo di dollari.

Tags:
Finanze, Aviazione, F-16, USA, Bulgaria, Donald Trump, Boyko Borisov
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik