Widgets Magazine
08:50 23 Settembre 2019
Roscosmos

La Russia potrebbe costruire moduli su richiesta per allargare la ISS

© Sputnik . Valery Melnikov
Economia
URL abbreviato
0 30
Seguici su

La Russia può creare moduli personalizzati per altri Paesi che amplieranno la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Lo ha dichiarato in un'intervista esclusiva con RT il numero uno dell'agenzia spaziale russa Roscosmos Dmitry Rogozin.

"Stiamo lavorando ad alcuni progetti strategici globali molto importanti con gli arabi: con gli Emirati, con l'Arabia Saudita e con il Bahrain. Il discorso riguarda che in futuro questi Paesi potrebbero fare dei lavori sulla ISS con l'aiuto della Russia", ha detto.

Come sottolineato da Rogozin, non si tratta solo del trasporto sulla ISS, ma anche di equipaggi a pieno titolo.

"Per il momento abbiamo ancora la leadership, spero che continui nei termini della progettazione dei moduli orbitali. Introdurremo un nuovo modulo dal 2022. In linea di principio, possiamo creare moduli simili e unità abitative per altri Paesi su richiesta e quindi espandere ulteriormente la ISS", ha aggiunto.

Ha osservato che "alcuni moduli per la fatica del metallo cesseranno di funzionare, ma altri cresceranno".

"La stazione può vivere a lungo grazie a nuove partnership", ha concluso Rogozin.

Tags:
Stazione Spaziale Internazionale, ISS, Scienza e Tecnica, Tecnologia, Russia, Roscosmos, Dmitry Rogozin
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik