22:32 16 Giugno 2019
Vienna

Industriali austriaci sono a favore di revoca delle sanzioni anti-russe

© Foto: Pixabay
Economia
URL abbreviato
360

Il vicepresidente dell'Associazione degli industriali austriaci Hubert Burch ha dichiarato mercoledì di essere a favore della revoca delle sanzioni anti-russe.

Burch è anche il console onorario russo nello stato federale del Vorarlberg, membro del Consiglio economico austriaco-russo ed è membro del consiglio di amministrazione dell'Amicizia russo-austriaca.

Ha sottolineato che il commercio dell'Austria con la Russia è cresciuto nel 2018 e che il turismo si sta sviluppando in entrambe le direzioni.

"Siamo favorevoli alla revoca di eventuali sanzioni, perché le sanzioni indicano l'incapacità in politica di trovare una soluzione diplomatica per risolvere le questioni.Le sanzioni dovrebbero essere revocate, e bisognerebbe immediatamente iniziare a lavorare su una zona di libero scambio da Lisbona a Vladivostok” ha detto Burch a Vienna.

Ha sottolineato che le imprese russe sono un investitore importante e si trovano al secondo posto con investimenti pari a 25 miliardi di euro, mentre per l'Austria la Russia è anche un paese molto attraente per gli investimenti, il più importante fornitore di gas e un partner strategico.

Correlati:

Presidente Finlandia indica condizioni per cancellazione sanzioni contro la Russia
Politico estone chiede revoca sanzioni dopo smaltimento di pesce baltico in Russia
Bloomberg: i senatori statunitensi sono "stanchi" delle sanzioni anti-russe
Tags:
Russia, Austria, Proroga sanzioni, Rinnovo sanzioni, Sanzioni, Economia, Economia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik