Widgets Magazine
10:27 24 Luglio 2019
La sede della Royal Dutch Shell all'Aia

Media: Shell si sfila dal progetto congiunto con Gazprom Baltic LNG

© AFP 2019 / JERRY LAMPEN
Economia
URL abbreviato
0 15

Il consorzio Royal Dutch Shell ha deciso di interrompere la partecipazione al progetto Baltic LNG insieme a Gazprom, ha riferito mercoledì l'agenzia di stampa Bloomberg citando il capo della filiale russa della compagnia britannico-olandese.

"Shell ha deciso d'interrompere la sua partecipazione al LNG del Baltico dopo l'adozione del concetto finale di sviluppo del progetto di Gazprom", scrive l'agenzia. È stato chiarito che questa decisione non influirà su altri progetti comuni della società con Gazprom.

Il progetto Baltic LNG sviluppato da Gazprom e Shell prevedeva la costruzione di un impianto GNL nel porto di Ust-Luga della regione di Leningrado con una capacità di 10 milioni di tonnellate all'anno con la possibilità d'incremento a 15 milioni di tonnellate.

Nel frattempo, alla fine di marzo, Gazprom ha annunciato una decisione congiunta con Rusgasdobycha per implementare un grande progetto di estrazione e liquefazione di gas nella regione di Ust-Luga, prevedendo la costruzione di capacità per la produzione e spedizione annuale di 13 milioni di tonnellate di GNL, fino a 4 milioni di tonnellate di etano e altro 2,2 milioni di tonnellate di gas di petrolio liquefatto. L'etano estratto dall'impianto sarebbe stato consegnato a un complesso petrolchimico, che Rusgazdobycha avrebbe costruito da sola e che avrebbe prodotto oltre 3 milioni di tonnellate di polimeri all'anno.

Nella dichiarazione di Gazprom, il nome Baltic LNG non è stato menzionato ed è stato sottolineato che il nuovo progetto avrebbe visto l’implementazione di un modello economico per la monetizzazione complessiva delle riserve di idrocarburi e, considerando l'impresa chimica del gas tecnologicamente connessa nella Russia nord-occidentale, sarà realizzato un grande e moderno complesso industriale.

Correlati:

Magistrato stabilisce che Eni e Shell sapevano dell’abuso d’ufficio in Nigeria
Russia, oggi Putin incontra vertici Royal Dutch Shell
Gazprom, E.ON, Shell e OMV costruiranno gasdotto da Russia a Germania tramite Mar Baltico
Tags:
industria, industria, Gas, gas, Economia, Economia, Gazprom, Gazprom, Shell
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik