Widgets Magazine
15:32 18 Luglio 2019
Le bandiere Russia USA

Imprenditore russo: le sanzioni sono più pericolose per gli USA che per la Russia

© Sputnik . Maxim Blinov
Economia
URL abbreviato
141

Le sanzioni sono pericolose per l'economia russa a breve termine, ma a lungo termine sono rischiose per gli Stati Uniti a causa della perdita di tante opportunità. Lo ha dichiarato oggi, in un'intervista a Sputnik nell'ambito della conferenza Doing Business, l'imprenditore Gary Korolev.

"A breve termine è la Russia, perché è molto difficile (superare questo tipo di sanzioni, ndr); a lungo termine è l'America, perché le sue aziende perdono quel mercato, e queste nicchie vengono rimpiazzate dai loro concorrenti. Un altro incubo per i funzionari e i dipartimenti governativi americani è che la Russia creerà la propria industria per queste nicchie", ha detto Korolev.

Egli ha sottolineato che le imprese americane sono ancora interessate a mantenere relazioni commerciali con la Russia.

"L'interesse delle compagnie americane nel mercato russo è sempre presente. Ma questo interesse è offuscato e limitato dalle sanzioni, che spaventano i giocatori americani che fanno affari in Russia a causa della minaccia di ritorsioni da parte del governo USA", ha spiegato.

L'imprenditore ha aggiunto che le nuove sanzioni stanno allontanando sempre più le imprese americane dalla Russia, anche se la loro redditività e le prospettive sono evidenti.

Correlati:

Milano: organizzata manifestazione della Lega contro le sanzioni antirusse
Deputato del Bundestag chiede di cancellare le sanzioni contro Mosca per la Crimea
Politica estera americana sempre più vincolata alle sanzioni
Tags:
Sanzioni, USA