21:36 10 Luglio 2020
Economia
URL abbreviato
291
Seguici su

Nella sua lettera a Repubblica il premier Giuseppe Conte esorta l'Europa a uno "sforzo di responsabilità collettiva" nella lotta contro la disoccupazione giovanile.

'Più poteri all'Europarlamento e strumenti di democrazia diretta' - è una delle proposte presentate dal presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte nella sua lettera a Repubblica nella quale esorta l'Europa alla lotta contro la disoccupazione.

Per conte "il Vecchio Continente "deve perseguire una efficace tutela della dignità della persona, che protegga sia il salario dei cittadini sia i disoccupati, prevedendo ad esempio un'assicurazione europea contro la disoccupazione, come pure l'introduzione di un salario minimo europeo, così come proposto, peraltro, da esponenti del nostro governo".

Il premier italiano propone anche di lasciare alle spalle la politica dell'austerity:

"Sicurezza sociale e creazione di lavoro significa anche un'Europa che non resta prigioniera del dilemma crescita- stabilità".

Per quanto riguarda la questione dei migranti "s'impone una responsabilità condivisa degli Stati membri, basata su solidarietà e coesione, in coerenza con la strada indicata dal Consiglio europeo del 28-29 giugno 2018".

Correlati:

Giuseppe Conte e Theresa May giocano a biliardo a summit in Egitto. VIDEO
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook