03:55 14 Dicembre 2019
Al lavoro in Cina

Italia è il terzo paese al mondo per danni provocati dalla contraffazione

© Sputnik . Ilya Pitalyev
Economia
URL abbreviato
306
Seguici su

Ogni anno l’UE vede 121 miliardi di euro di merci false al suo interno.

Secondo la relazione 'Tendenze del commercio di merci contraffatte e usurpative' dell'Euipo, l'ufficio UE per la proprietà intellettuale, il numero di posti dei lavoro persi in Italia è pari al 2,1% di quelli dei settori direttamente interessati dalla contraffazione.

L'Italia, con il 15% del valore complessivo delle merci sequestrate, è il terzo Paese colpito dalla contraffazione, dopo gli USA (24%) e la Francia (16,6%).

Giappone, Germania,USA, Francia, Italia, Svizzera Corea e Regno Unito sono i mercati in cui le imprese e le società sono colpite maggiormente dalla contraffazione e dalla pirateria. La relazione evidenzia che i prodotti contraffatti possono provenire da quasi tutte le economie del mondo che li producono o fungono da Paesi di transito. i Paesi e le regioni principali esportatori di prodotti contraffatti risultano essere: Cina, Hong Kong, Emirati Arabi Uniti, Turchia, Singapore, Tailandia, India e Malaysia.

Correlati:

Torino, sequestrati articoli di Natale pericolosi per un valore di due milioni di euro
Contraffazioni iraniane viaggiano per il mondo
Made in Italy, boom vini italiani contraffatti in Ucraina e Moldavia
Tags:
UE, Italia, commercio, mercato, Lavoro
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik