18:46 19 Settembre 2020
Economia
URL abbreviato
3362
Seguici su

A gennaio la Russia ha ridotto gli investimenti nei titoli di stato statunitensi. Lo rivelano i dati del dipartimento del tesoro americano.

A gennaio 2019, Mosca ha investito 13,18 miliardi di dollari in titoli americani: 36 milioni in meno rispetto al mese precedente.

Questo importo è stato così ripartito: 6,322 miliardi in obbligazioni a lungo termine e 6,858 miliardi a breve termine.

Per tutto il 2018, la Russia ha ridotto significativamente gli investimenti nei titoli americani. Nell'agosto del 2018 la Russia è uscita dalla lista dei 30 maggiori investitori nel debito pubblico statunitense, abbassando i propri investimenti a 14 miliardi di dollari.

La Cina rimane il primo investitore nei titoli di stato USA con 1,127 bilioni di dollari, seguita dal Giappone (1,07 bilioni) e dal Brasile (305,1 miliardi).

Correlati:

La Cina continuerà ad investire nel debito pubblico degli USA
Nuovo record storico per il debito pubblico statunitense
“Per ridurre il debito pubblico”: in USA petizione per vendere il Montana al Canada
Tags:
taglio, Titoli di Stato, Debito pubblico, Investimenti, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook