Widgets Magazine
12:57 19 Agosto 2019
Boeing 737 MAX

India introduce regole più dure per l'utilizzo del Boeing 737 Max

CC BY 2.0 / Aka The Beav / Boeing 737 MAX roll-out
Economia
URL abbreviato
0 40

La Direzione Generale dell'Aviazione Civile dell'India (DGCA) ha rafforzato le regole per l'utilizzo dell'aereo civile Boeing 737 Max dopo lo schianto di domenica scorsa in Etiopia di un aereo di questo modello, riferisce l'agenzia ANI.

In base alla decisione del regolatore dell'aviazione civile, solo un pilota con almeno mille ore di volo su questo può pilotare un Boeing 737 Max. Il copilota deve avere almeno 500 ore di volo di esperienza. Inoltre, prima di far decollare l'aeromobile è obbligatorio eseguire test aggiuntivi su determinati sistemi.

Allo stesso tempo come osservato dall'ente indiano al momento il Boeing 737 Max non ha rivelato nulla che "causi serie preoccupazioni".

È stato riferito che attualmente gli aerei Boeing 737 Max sono utilizzati dalle compagnie aeree indiane SpiceJet e Jet Airways.

Domenica mattina un Boeing 737 della Ethiopian Airlines con a bordo 157 persone, inclusi 8 membri dell'equipaggio, è precipitato poco dopo appena il decollo da Addis Abeba. Tra le vittime si contano cittadini di 35 Paesi, tra cui 3 russi. E' il secondo incidente che coinvolge un aereo di questo modello negli ultimi cinque mesi: il 29 ottobre scorso era precipitato l'aereo di linea della compagnia aerea indonesiana Lion Air.

Dopo la tragedia in Etiopia, in via precauzionale hanno sospeso i voli con questo modello di aeromobile Cina, Indonesia e Vietnam.

Tags:
Trasporto, Sicurezza, Aeronautica, boeing 737, Boeing, Etiopia, India
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik