01:21 06 Dicembre 2019
Donald Trump

Trump vuole togliere ad India e Turchia le agevolazioni commerciali

© AP Photo / Alex Brandon
Economia
URL abbreviato
402
Seguici su

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump intende cancellare le agevolazioni in vigore nel commercio con l'India e la Turchia. La corrispondente notifica è stata inviata al Congresso.

Ha spiegato la sua decisione sostenendo che le autorità indiane non hanno assicurato l'accesso equo e ragionevole ai suoi mercati per le società americane, mentre l'economia turca si è considerevolmente rafforzata con le agevolazioni e la ricchezza della popolazione è aumentata.

Va rilevato che l'abolizione delle agevolazioni a danno di New Delhi potrebbe avere un impatto significativo sulle esportazioni indiane, dal momento che il mercato statunitense è lo sbocco principale (il 15% di tutto l'export).

D'altra parte, secondo gli analisti del Massachusetts Institute of Technology, per gli Stati Uniti, le importazioni dall'India sono solo circa il 2% dell'import complessivo.

Anche per le esportazioni turche la decisione di Trump avrà un effetto negativo.

Secondo gli analisti, la Turchia invia il 5,3% delle sue merci negli Stati Uniti, 6° importatore al mondo dei prodotti turchi. Allo stesso tempo gli Stati ricevono dalla Turchia solo lo 0,4% dell'import complessivo.

Con l'amministrazione di Donald Trump gli Stati Uniti hanno introdotto diversi dazi protezionistici sulle importazioni di numerosi prodotti provenienti da vari Paesi, Europa e Cina incluse.

Correlati:

Le sanzioni USA fanno più paura del protezionismo di Trump alle imprese europee
La Cina è pronta a difendersi dal protezionismo statunitense
Che impatto avrà sull'economia mondiale il protezionismo di Trump?
Tags:
Politica Internazionale, Commercio, Economia, protezionismo, Congresso USA, Casa Bianca, Donald Trump, USA, Turchia, India
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik