Widgets Magazine
14:07 16 Settembre 2019
Dmitry Medvedev

Medvedev: Non abbiamo paura delle sanzioni

© Sputnik . Ekaterina Shtukina
Economia
URL abbreviato
1180
Seguici su

Le sanzioni occidentali non saranno in grado di schiacciare l'economia russa, ma possono ostacolare lo sviluppo e non devono essere trattate con leggerezza.

Lo ha detto il primo ministro russo Dmitry Medvedev.

Luigi Di Maio
© AP Photo / Andrew Medichini

I senatori americani hanno presentato un disegno di legge che mira a sanzionare i settori bancario ed energetico russi, così come il debito nazionale del paese per la presunta interferenza di Mosca negli affari interni di altri stati.

"Queste sanzioni hanno il loro significato per la nostra economia. Non la schiacceranno, noi continueremo a seguire la nostra strada. Ma non c'è dubbio che queste non ci aiutano e talvolta ostacolano lo sviluppo", ha detto Medvedev all'emittente NTV.

Il primo ministro ha aggiunto che la Russia non ha "paura" delle sanzioni.

Le potenziali nuove sanzioni statunitensi non avranno un impatto sui finanziamenti per i principali programmi di sviluppo della Russia in vari settori, noti come progetti nazionali: la Banca Centrale e il governo contribuiranno a stabilizzare l'economia.

"In nessun caso. Questo denaro è stato stanziato per i progetti. Non sarà influenzato da sanzioni", ha sottolineato Medvedev.

Tags:
Sanzioni contro la Russia, Dmitry Medvedev, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik