16:20 20 Febbraio 2019
Mucche (foto d'archivio)

Lo scandalo alimentare della carne polacca può indebolire la moneta nazionale

© REUTERS / Christinne Muschi
Economia
URL abbreviato
160

La sottosegretaria del ministero degli Esteri francese per gli affari europei Nathalie Loiseau ha proposto la creazione di una task force investigativa sanitaria transnazionale della UE con il compito di monitorare la qualità dei prodotti alimentari commercializzati nell'Unione Europea.

"Gli europei hanno il diritto di sapere cosa finisce nei loro piatti", ha detto la Loiseau.

"Secondo me, è una proposta molto giusta", afferma il professor Marian Noga, ex senatore e direttore dell'Istituto per la cooperazione commerciale presso la Graduate School of Business di Wroclaw. 

"Il nostro ministero dell'Agricoltura ha catalogato la vicenda come un caso isolato. Ma si è scoperto che la carne polacca veniva esportata in 13 Paesi. La reputazione in qualsiasi settore dell'economia si costruisce col tempo, ma si può perderla rapidamente. Non sono un politico, sono un economista, ma quello che è successo può indebolire lo zloty polacco", ha concluso lei.

Correlati:

Carne bovina malata nei macelli polacchi
Tags:
Società, Economia, Cibo, carne, Cibo pericoloso, Scandalo, Unione Europea, Nathalie Loiseau, Polonia, UE, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik