20:02 22 Febbraio 2019
WTO

USA accusano Russia di violare norme OMC

© Sputnik . Ruben Sprich
Economia
URL abbreviato
9121

Washington ritiene che Mosca violi sistematicamente le norme dell’Organizzazione Mondiale del Commercio, risulta da un rapporto del Rappresentante commerciale statunitense sull'attuazione degli obblighi della Russia nell'ambito dell'OMC.

In particolare, afferma che la Russia si sta allontanando dalle regole dei mercati aperti, che impedisce l'esportazione di beni e servizi americani.

"Se gli Stati Uniti scopriranno che la Russia effettivamente non agisce in conformità dei suoi impegni con l'OMC, valuteranno e applicheranno tutte le misure necessarie per risolvere il problema e mantenere aperti i mercati russi per l'esportazione dagli Stati Uniti", dice il documento.

Allo stesso tempo, gli autori del rapporto riconoscono che la cessazione dei contatti bilaterali con Mosca dopo gli eventi in Ucraina nel 2014 limita la loro capacità di discutere direttamente le preoccupazioni di Washington, e le richieste dell'ambasciata americana per le riunioni spesso non trovano una risposta.

"L'importazione di beni in Russia rimane un compito difficile: gli Stati Uniti continuano a monitorare da vicino l'adempimento dei doveri russi agli impegni presi, ma nessuna misura di dovere sembra creare grossi ostacoli al commercio", dice il documento.

Vengono criticati le regole di produzione della localizzazione, alcune tasse e imposte e i requisiti di controllo fitosanitario. Inoltre, gli autori sono anche insoddisfatti delle regole per l'esportazione dalla Russia.

"La Russia mantiene un elenco di cosiddetti prodotti" importanti "che possono essere soggetti a restrizioni sulle esportazioni", scrivono, aggiungendo che sono pronti a richiedere "azioni obbligatorie" dall'OMC, se necessario.

Gli Stati Uniti dalla fine di marzo 2018 hanno imposto dazi d'importazione del 25% sull'acciaio, e del 10% sull'alluminio, in particolare quello proveniente dalla Russia.

Mosca insieme ad altri paesi ha criticato queste misure. Nell'OMC è stata creato un gruppo speciale arbitrale.

Anche in risposta, dal 5 agosto, la Russia ha introdotto nuovi dazi sull'importazione su un numero di merci americane.

Pertanto, sono aumentati i dazi sulle importazioni di determinati tipi di trasporto per il trasporto di merci, attrezzature per la costruzione di strade, attrezzature per petrolio e gas, strumenti per la lavorazione dei metalli e perforazioni di roccia e fibre ottiche. Le tariffe vanno dal 25% al 40%.

Correlati:

Il Parlamento europeo ha invitato urgentemente a modernizzare l'OMC
L'OMC istituisce nuovo gruppo per la controversia sulla carne di maiale tra Russia e UE
Alcuni membri OMC propongono la creazione di un meccanismo d'appello senza posizione USA
Tags:
Aumento delle tariffe, dazi, Guerra dei dazi, OMC, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik