15:31 12 Dicembre 2019
Gas

In Ucraina brusco aumento del transito del gas russo

© Sputnik . Pavel Palamarchuk
Economia
URL abbreviato
3110
Seguici su

A gennaio l'Ucraina ha aumentato il transito di gas russo verso l'Europa di quasi il 25% fino a 7,6 miliardi di metri cubi, segnala il portale Korrespondent.net riferendosi ai dati della compagnia ucraina Ukrtransgaz.

Si osserva che l'anno scorso il transito era diminuito del 7,1%. Due anni fa al contrario attraverso l'Ucraina era transitata la quantità recordo di 93 miliardi di metri cubi.

La scorsa settimana il deputato del Parlamento ucraino Vadim Rabinovich ha avvertito che la risoluzione del contratto per il transito del gas russo avrebbe provocato un forte calo dell'economia ucraina. Kiev dovrà spendere enormi somme di denaro per il mantenimento di un "gasdotto inutilizzato".

Le consultazioni trilaterali di Russia, Ucraina e Commissione Europea sul transito del gas si sono svolte a Bruxelles il 21 gennaio per la prima volta nel nuovo anno.

Secondo la proposta di Bruxelles, il nuovo contratto tra la Russia e l'Ucraina dovrebbe essere firmato con una durata di oltre dieci anni. I volumi di transito dovrebbero essere interessanti, anche per gli investitori che saranno attratti dalla modernizzazione della rete ucraina di trasporto del gas.

A sua volta il ministro dell'Energia russo Alexander Novak ha dichiarato che il contratto dovrebbe essere interessante dal punto di vista commerciale e la rotta stessa dovrebbe essere competitiva. Inoltre l'Ucraina deve presentare un piano di gestione chiaro per la rete di gasdotti e Gazprom e Naftogaz devono risolvere le controversie giudiziarie.

Le parti hanno concordato di proseguire le discussioni a maggio.

Correlati:

La Russia promette gas all’Europa indipendentemente da accordi con Ucraina
L’Eurocommissione invita Russia e Ucraina ai negoziati sul gas
Tags:
Gas russo, Energia, gasdotto, Unione Europea, UE, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik